Enrique Iglesias - Latin Style

@ Enrique Iglesias

Enrique Miguel Iglesias Preysler (Madrid8 maggio 1975) è un cantante e attore spagnolo.

Figlio di Julio Iglesias, nel corso della sua carriera ha venduto circa 100 milioni di dischi in tutto il mondo (60 milioni di album e 40 milioni di singoli), il che lo rende l'artista latinoamericano con le maggiori vendite di sempre.

Enrique è nato a Madrid[2] nel 1975, dal cantante Julio Iglesias e dalla giornalista Isabel Preysler.[3][4][5] I suoi genitori divorziarono nel 1978.

Nel 1981, il nonno di Enrique, il Dr. Julio Iglesias Puga fu rapito dal gruppo terroristico ETA, e per la propria sicurezza, Enrique e suo fratello Julio Iglesias Jr. furono mandati a vivere con il padre a Miami.[6] Enrique Iglesias ha anche vissuto a Belgrado, in Serbia, per un anno insieme alla madre.[7]

Iglesias inizialmente non voleva far sapere a suo padre la propria intenzione di intraprendere la carriera di cantante, né voleva che il suo cognome lo aiutasse. Dopo aver preso in prestito del denaro dalla governante, ed aver registrato un demo, riuscì ad ottenere un contratto con l'etichetta Fonovisa, spacciandosi per un cantante originario del Guatemala chiamato Enrique Martinez.

Il primo album, Enrique Iglesias, è una raccolta di ballate rock melodiche, con alcuni successi come Si tú te vas ed Experiencia religiosa. Ha venduto oltre 1 500 000 copie ottenendo un ottimo successo per il genere.

La canzone Por amarte fu inclusa nella telenovela Marisol, cambiando il testo per trasformarla nella sigla dello show. Vennero pubblicate una versione portoghese e una italiana dell'album. I suoi singoli ottennero buoni risultati nelle classifiche di musica latinoamericana, e Iglesias ottenne un Grammy Award come Miglior Artista Latinoamericano.

Vivir

L'album contiene la reinterpretazione di Only You degli Yazoo, col titolo di Solo en tí, cantata in spagnolo.

Dopo questo successo, Iglesias ha intrapreso il suo primo tour estivo, con Elton JohnBruce Springsteen e Billy Joel, raggiungendo sedici stati. Partito da Odessa (Texas), il tour si è concluso con tre tappe nella Città del Messico, e con due sere all'Estadio River Plate in Argentina.

I tre singoli di VivirEnamorado por primera vezSolo en tí e Miente, raggiunsero la vetta delle classifiche latinoamericane, oltre che di molte nazioni in lingua spagnola. Iglesias ricevette una nomination agli American Music Award, che per la prima volta aveva una categoria Favorite Latin Artist. Il premio andò a suo padre.

"Cosas del amor"

Maturato, raggiunse di nuovo le vette coi singoli Esperanza e Nunca te olvidaré. Fece un breve tour, con una diretta televisiva messicana da Acapulco, seguito da un altro tour più lungo con oltre 80 spettacoli. Il Cosas del amor Tour fu il primo concerto sponsorizzato da McDonald's.

Vinse l'American Music Award nella categoria Favourite Latin Artist, superando Ricky Martin e i Los Tigres del Norte. La canzone Nunca te olvidaré fu usata come sigla di una soap opera spagnola.