Shakira - Latin Style

@ Shakira

Shakira Isabel Mebarak Ripoll, più conosciuta come Shakira (Barranquilla2 febbraio 1977), è una cantautriceattriceballerina,produttrice discografica e modella colombiana.

Annoverata tra i principali esponenti del pop latino, ha debuttato nel mercato discografico latinoamericano nel 1996, dominandone la scena per oltre un decennio. Nel 2001 ha conseguito successo mondiale con l'album Laundry Service, che ha venduto più di 20 milioni di copie piazzandosi tra i 100 album più venduti di sempre.

Due volte vincitrice del Grammy Award e 10 volte del Latin Grammy Award, è inoltre considerata l'artista musicale colombiana di maggior successo commerciale di tutti i tempi ed è la seconda più importante cantante latina di maggior successo dopo Gloria Estefan.[2] Shakira ha avuto un ruolo di apripista per l'intera categoria degli artisti sudamericani, essendo la prima e l'unica cantante dell'America Latina ad aver raggiunto il primo posto nelle classifiche nazionali dell'Australia, del Regno Unito e degli Stati Uniti d'America.

« La bimba cominciò ad ossessionarsi con la scienza, finché non supposi che sarebbe diventata una ricercatrice, però dopo si chiuse nella sua cameretta notte e giorno a scrivere racconti e poesie. Ci ingannò di nuovo quando pensammo di aver avuto una figlia scrittrice, finché ho scoperto che questo della scrittura non era che il primo passo e ciò che lei stava scrivendo erano i testi delle sue canzoni. »

Ha composto la sua prima canzone a otto anni, intitolata Tus gafas oscuras (trad. I tuoi occhiali scuri) e dedicata a suo padre.[4] È stato proprio quest'ultimo che ha lanciato la figlia nel mondo della televisione, facendola apparire in trasmissioni sia televisive che radiofoniche. Da allora la giovane Shakira si è impegnata sempre di più: nel 1983 ha partecipato al concorso per giovani talenti musicali In cerca di un artista bambino (Buscando Artista Infantil), trasmesso dall'emittente colombiana Telecaribe.[5] Ha vinto il concorso anche nei tre anni successivi. A 11 anni ha imparato a suonare la chitarra.[5] Molte delle sue prime canzoni avevano uno sfondo autobiografico: la più importante è stata quella scritta per il fratello morto in un incidente stradale, episodio che ha rappresentato la maggiore amarezza durante l'infanzia della bambina.